Home

LA CARBON FINANCE: UN’OPPORTUNITÀ PER IL MONDO DELLA COOPERAZIONE

L’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, SUN NIGHT Srl, Cooperazione in Rete Link 2007, Focsiv, CIPS Solidarietà e Cooperazione, ITALIAN CLIMATE NETWORK, COOPI, AVSI E FAIRTRADE

sostengono

IL PRIMO WORKSHOP A ROMA

“La Carbon Finance: un’opportunità per il mondo della cooperazione”

per comprendere come combattere il riscaldamento globale realizzando progetti di ONG nel Sud del Mondo di Carbon Finance

a Roma il 28 aprile 2016 dalle 9,00 alle 13,30

presso il CNR di Roma in Piazzale Aldo Moro n. 7

Siamo a poche ore dalla firma dell’accordo di Parigi COP21, 160 Paesi si incontreranno al Palazzo di Vetro delle Nazioni Unite per apporre la storica firma al documento stilato a Parigi.

Christiana Figueres, segretario esecutivo della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici (UNFCCC) dichiara che “Non possiamo assicurare uno sviluppo sostenibile senza lottare contro i cambiamenti climatici; e non possiamo lottare contro i cambiamenti climatici senza affrontare le cause profonde della povertà, delle ineguaglianze e dei modelli di sviluppo non sostenibili. La crescita può e deve essere dissociata dal consumo di combustibili fossili e dalle sue conseguenze. L’unica via plausibile dopo Parigi è indirizzare l’ingegno umano, l’innovazione e la tecnologia verso una crescita e uno sviluppo sostenibile a bassa produzione dei anidride carbonica. Più anidride carbonica nell’atmosfera equivale a più povertà.”

Carbon Sink e Innovazione Sostenibile realizzeranno invece, per il 28 aprile 2016, a Roma, presso la sede del CNR in Piazzale Aldo Moro n. 7, il primo workshop della Capitale, per comprendere come combattere il riscaldamento globale realizzando progetti nel Sud del Mondo di Carbon Finance

Il workshop è realizzato con la sponsorizzazione di SUN NIGHT SRL e la consulenza tecnica di Carbon Sink.

Interverranno, il dr. dottor Emilio Ciarlo, dirigente per i Rapporti Istituzionali e la Comunicazione per l’Agenzia, con un intervento dal titolo: “Ambiente e sviluppo sostenibile nella nuova Cooperazione Italiana: strategia e finanziamenti”, COOPI, AVSI e Fairtrade con la presentazione di progetti realizzati e Italian Climate Network.

Il Professor Giampietro Ravagnan, docente di Scienze Ambientali Università Ca’ Foscari Venezia, presenterà una tecnologia tutta italiana: il Cubo di Sole SUN3.

Il workshop sarà moderato da Elisabetta Di Girolamo, presidente di Innovazione Sostenibile.

Il Cubo di Sole SUN3, che sarà presentato nel corso del workshop, è un esempio pratico e concreto di una tecnologia che ben si coniuga con le esigenze e i bisogni che le ONG incontrano e devono soddisfare nella realizzazione dei progetti di sviluppo nel Sud del Mondo e la possibilità di ottenere il riconoscimento dei certificati al fine di produrre crediti di carbonio da vendere sul mercato e autofinanziarsi i progetti.

Cubo di Sole SUN3 è infatti, un generatore di energia dalle fonti rinnovabili discontinue di sole, vento e acqua anche congiuntamente e trattamento di acqua contaminata: da agenti chimici,idrocarburi, acque reflue e/o salate al fine di renderle dolci o potabili. Ha un consumo che va da 1 a 16 kwh, è basato sulla flessibilità e portabilità dell’impianto, quindi facilmente adattabile alle esigenze dell’utente.

Cubo di Sole SUN3 è facilmente applicabile in tutti i siti non serviti dalle reti elettriche, carenti di infrastrutture stradali e che rendono difficile e oneroso il rifornimento di combustibili tradizionali.

Si adatta alle esigenze di piccole comunità che non sono servite, ad esempio, da acqua potabile e nelle situazioni di emergenza.

Nella soluzione Smart 16 (16kWh), ad esempio, si ha un risparmio equivalente di combustibile pari a 34 tons/anno e una mancata immissione di CO2 nell’ aria pari a 45 tons/anno con possibilità di ottenere gli incentivi certificati green previsti dalle normative vigenti protocollo di KYOTO

La partecipazione al workshop è gratuita.

E’ necessaria la registrazione a http://eventcarbonfinance.eventbrite.it

Scarica la locandina dell’evento

L’appuntamento è quindi per giovedì 28 aprile 2016 dalle 9,00 alle 13,30, presso la sede del CNR di Roma in Piazzale Aldo Moro n. 7.

Per informazioni:

Ufficio Stampa e-mail: ufficiostampa@innovazionesostenibile.eu

Segreteria organizzativa –e-mail: info@innovazionesostenibile.eu

Innovazione Sostenibile       www.innovazionesostenibile.eu

Carbon Sink Group srl                     www.carbonsink.it

 

Lascia un commento

Progetti conclusi

Progetti conclusiScopri tutti i nostri progetti che abbiamo già realizzato e concluso nel corso degli anni.

Progetti in corso

Progetti in corsoScopri i progetti ancora in corso che stiamo realizzando in tutti i settori di nostra competenza.

Il nostro network

Il nostro networkDai un’occhiata alla rete di professionisti e aziende specializzate che ci permettono di realizzare progetti d’eccellenza.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletterPer essere sempre informato in tempo reale su tutte le nostre attività e iniziative. Iscriviti subito!

Inserisci qui il tuo indirizzo email:

Delivered by FeedBurner